La nostra storia…

Il collega Renato Foschi ci segnala questo interessante articolo che racconta in breve e con precise motivazioni la nostra storia, quella dei ricercatori della Rete 29 Aprile.

Ci piace l’idea che, finalmente, una parte del mondo universitario abbia iniziato a pensare che il sistema si possa cambiare da dentro – che non dobbiamo aspettarci una buona riforma se non saremo noi, per primi, a proporne indirizzi e obiettivi.

Ma non possiamo farcela da soli: i ricercatori non sono l’Università! Servono anche i professori (e molti associati si stanno muovendo in questa direzione), i precari (che sono già oggi coscienti del carissimo prezzo che dovranno pagare), il personale tecnico/amministrativo (perché una Università è anche una organizzazione, e sono loro a farla stare in piedi). E, soprattutto, servono gli studenti perché è loro il futuro e, crediamo, abbiano il diritto (e il dovere) di poterlo costruire.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Considerazioni, Documenti. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...