Petizione CRUI

Il Coordinamento nazionale Precari Università (CPU) ha lanciato una sottoscrizione per chiedere ai Senati Accademici e ai Consigli di Amministrazione delle università statali di deliberare l’uscita dei propri atenei dalla CRUI. In questo periodo di tagli alla ricerca e all’istruzione (ultima vittima le borse di studio, appena tagliate del 90%), che stanno rendendo sempre più difficile studiare, insegnare e fare ricerca, è inaccettabile che gli atenei statali versino oltre un milione e mezzo di euro provenienti dai propri bilanci per pagare le quote di iscrizione ad un organismo inutile ed arcaico che per di più si costituisce come associazione di università pur essendo, nel nome e nei comportamenti, null’altro che il sindacato dei rettori. Come tutti i lavoratori italiani, i rettori dovrebbero pagarsi da soli l’iscrizione al proprio sindacato.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Azioni, Informazioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...